mercoledì 4 luglio 2012

Testo narrativo, teatrale, cinematografico. Le differenze


La struttura  (inizio; sviluppo; fine) è alla base di tutti i tipi di scrittura:

romanzo
*
commedia teatrale
sceneggiatura



Vediamo in cosa differiscono i tre tipi di scrittura

Scrivere o sviluppare un ‘idea sottoforma di romanzo o di racconto, di solito ha come punti fermi la vita interiore del protagonista: racconta emozioni, pensieri, ricordi che prevalgono rispetto all’azione.
Una commedia è ancora diversa: racconta col dialogo e le parole e l’azione è rappresentata su uno spazio ristretto, quello del palcoscenico.
I personaggi si raccontano con le parole. Nel testo vi possono essere dei suggerimenti, dei movimenti che l’attore deve compiere sul palcoscenico.
In una sceneggiatura i personaggi si raccontano con i fatti più che con i dialoghi. Chi legge una sceneggiatura deve vedere il film.



Differenza tra i generi

 


ROMANZO
TEATRO
CINEMA
Lunghezza
Infinita
120-150 minuti
80-180 minuti
Linguaggio (presentazione degli eventi)

Narrato

Rappresentato

Rappresentato
Numero dei personaggi
Illimitato

Limitato
Illimitato
Scelta del luogo
Libera
Limitata
Libera
Dialogo
A scelta dell’autore
Totale
Parziale
Pensiero del personaggio
Descritto
Nascosto
Nascosto
Pensiero dell’autore
Descritto
Mancante
Mancante
Esposizione del luogo e del tempo
Descrittiva
Nelle scenografie e nei costumi
Nelle scenografie e nei costumi o nei titoli di testa




2 commenti:

  1. Ciao, sono passata ad invitarti ad un post di massa; se passi da Antonella autrice del blog Il tempo ritrovato e leggi questo articolo capirai il perché

    http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/07/timbuctu.html?
    > utm_source=BP_recent


    stanno distruggendo qualche cosa che appartiene al patrimonio dell’umanità, ma nessuno ne parla, se vuoi aiutaci a spargere la voce e a sollevare un “polverone”.
    Oggi leggi l’articolo sul blog di Antonella poi, se ti va invita quante più persone puoi a leggerlo inviando loro questo commento, poi, sempre se ti va, martedì 10/07 passa da Antonella, copia il post che pubblicherà e mettilo sul tuo blog,se lo facciamo tutti insieme e ci aiutate a spargere la voce aumentiamo la portata e possiamo far sapere a tutti quello che sta succedendo , perciò , se potete fate girare questo commento. L’intento è quello di creare un fenomeno di massa che permetta di far trapelare la notizia il più possibile, nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo, se ti va aiutaci anche tu. Collabora con me e Antonella in questa opera di sensibilizzazione Audrey autrice del blog Borderline.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiutarti a spargre la voce è un dovere per me e dovrebbe esserlo per tutti.
      L'ignoranza è la peggiore malattia e va ostacolata in ogni modo.
      Grazie per avermi avvisato di questo scempio a un patrimonio che deve essere di tutti.
      Ciao Maria Grazia

      Elimina